Se qualcuno lascia il tuo sito Web senza acquistare nulla, perdi denaro. Anche se indirizzi il traffico verso il tuo blog attraverso il traffico SEO gratuito, perdi il tempo e le risorse impiegate nel tentativo di ottenere quel traffico gratuito. Ma non deve essere così.


Perché esiste un modo per ottenere più ROI da ogni persona che visita il tuo sito web.

Questo metodo magico per ottenere un ROI più elevato è chiamato retargeting.

guida per principianti al retargeting

Che cos’è il retargeting?

Quando una persona visita il tuo sito Web e se ne va senza iscriversi alla tua lista e-mail o acquistare qualcosa, è probabile che quella persona non tornerà mai più al tuo sito Web.

Se 1.000 persone lasciano il tuo sito Web ogni mese senza intraprendere alcuna azione, perdi almeno $ 1.000 se ti costa $ 1 per visitatore per acquisire quei visitatori.

Il retargeting esiste da molto tempo ma la maggior parte delle aziende non lo utilizza. Può aiutarti a raddoppiare la tua base di abbonati, fare più vendite e vendere più cose ai tuoi clienti esistenti.

È il modo migliore per farlo spremere il maggior ROI dai tuoi visitatori. Ti consente di mettere il tuo marchio di fronte a potenziali clienti e clienti ancora e ancora.

Questo grafico di Retarger lo spiega al meglio:

cos'è il retargeting

Sebbene la grafica parli solo della conversione di potenziali clienti in clienti, è possibile utilizzare il retargeting per molte cose:

  • Upsell o cross-sell di un cliente.
  • Trasforma i clienti occasionali in acquirenti abituali.
  • Raggiungi i clienti che non rispondono alle email.
  • Assicurati che il tuo marchio rimanga in testa ai tuoi clienti promuovendo i tuoi contenuti.
  • Raggiungi i clienti su altri dispositivi di loro proprietà.

L’obiettivo della tua campagna di retargeting può variare. Puoi eseguire contemporaneamente diverse campagne di retargeting con obiettivi diversi. Ma il l’obiettivo principale sarà sempre quello di aumentare il ROI ottieni ogni dollaro speso per acquisire un visitatore.

Remarketing vs Retargeting?

Ora potresti aver già sentito il termine di remarketing, quindi qual è il differenza tra remarketing e retargeting?

remarketing vs retargeting

Entrambi i termini sono spesso usati in modo intercambiabile, ma il remarketing è una strategia volta a coinvolgere nuovamente i clienti attraverso l’email marketing, i social media e le attività offline.

Il retargeting è una “tattica” del remarketing e di solito si concentra su annunci a pagamento e display.

Come funziona il retargeting

Il retargeting potrebbe sembrare un processo davvero complesso se non si è esperti. Ma non c’è nulla di cui preoccuparsi. Non richiede un budget di un milione di dollari o software e strumenti complessi. E non ci vorranno anni per imparare a utilizzare il retargeting per ottenere più vendite.

È un semplice processo di visualizzare annunci a pagamento a persone che hanno già visitato il tuo sito Web o che hanno già acquistato qualcosa da te.

Esistono due modi per effettuare il retarget delle persone:

1. Raccogli i dati con un pixel di retargeting

Ogni piattaforma pubblicitaria fornita con la possibilità di retarget degli utenti offre un modo per raccogliere dati usando una semplice tecnologia chiamata pixel di retargeting.

Un pixel di retargeting è semplicemente un codice JavaScript a una o due righe che inserisci nelle pagine del tuo sito Web che consente alla piattaforma pubblicitaria di riconoscere un utente. Una volta che un utente viene riconosciuto dalla piattaforma, memorizza i propri dettagli nell’elenco di retargeting del tuo account.

Sembra confuso?

pixel di Facebook

Ecco un esempio di come funziona Pixel di Facebook:

Inserisci un piccolo codice JavaScript nelle pagine del tuo sito web. Questo script viene caricato ogni volta che qualcuno visita il tuo sito Web. Questo script, quindi, si collega ai server di Facebook. I server tentano di riconoscere l’utente tramite indirizzo IP e cookie.

Se la persona che ha visitato il tuo sito Web ha un account Facebook e al momento ha effettuato l’accesso a Facebook, Facebook aggiungerà tale utente al tuo elenco di retargeting. Successivamente è possibile effettuare il retarget di questo utente tramite la piattaforma pubblicitaria di Facebook. Più persone visitano, più grande diventa il tuo elenco di retargeting.

Questi visitatori includono le persone che visitano il tuo sito Web anche da altre piattaforme pubblicitarie. Ciò ti consente di effettuare il retarget degli utenti che hanno visto o fatto clic sui tuoi annunci tramite altre piattaforme pubblicitarie.

Se non hai già un pixel di retargeting installato sul tuo sito web, installane uno subito.

2. Indirizza i tuoi clienti sulla piattaforma con l’elenco dei tuoi clienti

Se hai già un elenco di clienti, puoi caricare un elenco dei loro indirizzi e-mail su Facebook. Una volta fatto ciò, Facebook proverà ad abbinare gli account Facebook a quegli indirizzi e-mail per trovare i tuoi clienti che si trovano su Facebook.

pubblico personalizzato di facebook

Questo è un ottimo modo per aumentare o vendere i tuoi clienti. Non solo, la creazione di un elenco di retargeting di persone che hanno già acquistato da te ti aiuta a vendere più prodotti e servizi a queste stesse persone.

È sempre più facile vendere più cose alle stesse persone che trovare più prospettive e trasformarle in clienti.

Con gli annunci di retargeting, puoi promuovere più prodotti per i tuoi clienti esistenti.

Ecco un ottimo esempio di annuncio di retargeting di Facebook basato sull’elenco dei clienti:

esempio di retargeting di Facebook

Quanto sopra è un annuncio di retargeting di DigitalMarketer. Stanno prendendo di mira le persone che hanno partecipato al traffico & Vertice sulle conversioni 2014. I loro messaggi chiedono chiaramente ai loro clienti esistenti che hanno partecipato alla conferenza in passato di partecipare nuovamente alla conferenza.

DigitalMarketer esegue il retargeting dei suoi vecchi partecipanti ogni anno.

Le migliori piattaforme di retargeting

Ecco una panoramica delle tre piattaforme di retargeting più popolari sul mercato: Google AdWords, AdRoll e Facebook.

Retargeting di Google AdWords

Google pubblica miliardi di pagine dei risultati di ricerca ogni giorno. Puoi visualizzare i tuoi annunci in cima a questi risultati di ricerca. Sai che AdWords ti consente anche di visualizzare annunci pubblicitari su milioni di siti Web di terze parti che fanno parte della loro rete?

remarketing di Google AdWords

Con Google AdWords, è possibile effettuare il retargeting di visitatori, potenziali clienti e clienti esistenti sul Web. La maggior parte dei siti Web che attira milioni di visitatori fa parte della rete pubblicitaria di Google. Puoi scegliere come target le persone che visitano tutti questi milioni di siti Web.

Anche se il tuo mercato di riferimento è troppo alla moda o troppo vecchio per usare Facebook, puoi indirizzarlo sul Web su siti Web che leggono o visitano regolarmente.

Non solo, ma puoi anche effettuare il retarget dei clienti che cercano i tuoi concorrenti dopo aver visitato il tuo sito web come SendinBlue:

esempio di retargeting di Google AdWords

Secondo quanto riferito, la rete pubblicitaria di Google ha la capacità di raggiungere oltre il 90% degli utenti di Internet in tutto il mondo. Sono quasi tutti quelli che usano Internet.

Prova la rete pubblicitaria di Google se desideri essere in grado di effettuare il retargeting dei visitatori e dei clienti del tuo sito Web sul Web e non solo su un’unica piattaforma come Facebook.

Retargeting di AdRoll

AdRoll ti consente di indirizzare meglio i potenziali clienti con l’uso dell’IA. Ti permettono di mostrare il messaggio giusto alla persona giusta al momento giusto con l’uso dell’intelligenza artificiale. La loro intelligenza artificiale aiuta a ottimizzare il marketing su più canali tra cui Facebook, Instagram, Gmail e molte altre piattaforme.

Se stai cercando una soluzione completa per la creazione di annunci che funzionano senza troppi tentativi ed errori, AdRoll è la strada da percorrere.

Questo grafico dal loro sito web spiega meglio come funziona davvero la loro piattaforma:

AdRoll

Anziché limitarti alla ricerca o alla visualizzazione, ti consentono di mostrare i tuoi annunci ai tuoi potenziali clienti ovunque si trovino su Internet.

Ti consentono di indirizzare i clienti utilizzando entrambi Annunci statici e dinamici. Se gestisci un sito di e-commerce o vendi più di alcuni prodotti, adorerai gli annunci dinamici. Ti consentono di visualizzare annunci correlati al prodotto che il tuo cliente ha appena visualizzato o che potrebbe essere interessato.

Ad esempio, se un utente sul tuo sito web stava guardando gli orologi che vendi, ha senso mostrare loro annunci che promuovono quegli orologi e non scarpe o gioielli. Con gli annunci dinamici, puoi mostrare il prodotto esatto a cui il tuo cliente è interessato.

AdRoll riferisce che i loro clienti guadagnano oltre $ 240 miliardi di dollari ogni anno. Attribuiscono i risultati dei loro clienti alla capacità della piattaforma di ottimizzare e adattare automaticamente gli annunci offerti in base a ciò che l’utente potrebbe essere interessato in base al comportamento precedente.

Con AdRoll, puoi indirizzare automaticamente a chiunque, attraverso Internet, i messaggi giusti su qualsiasi dispositivo utilizzino, che si tratti di laptop, tablet o smartphone.

Retargeting di Facebook

Facebook è la più grande piattaforma di social media con utenti, compresi adolescenti e bambini di 80 anni. Se desideri effettuare il retarget dei tuoi clienti su Facebook, dovrai prima installare i pixel di retargeting sul tuo sito web. In alternativa, puoi anche caricare un elenco dei tuoi clienti che desideri scegliere come target.

Facebook abbinerà le e-mail dei tuoi clienti agli account di Facebook. Tutti i tuoi clienti che hanno Facebook verranno aggiunti al tuo elenco di retargeting. Una volta aggiunti al tuo elenco di retargeting, non ti limiti a ripetere il retargeting su Facebook. Puoi ripetere il retargeting su tutti i siti Web e le piattaforme che fanno parte della rete pubblicitaria di Facebook, inclusi Instagram, articoli istantanei e un gran numero di siti Web.

esempio di annunci di Facebook

Facebook ti consente di effettuare il retarget dei tuoi visitatori in base a tutte le loro piattaforme. Quindi, puoi prima effettuare il retarget di un cliente tramite l’annuncio del feed di notizie di Facebook e quindi visualizzare un annuncio di follow-up sul suo feed di Instagram. Le piattaforme disponibili includono Messenger, Instagram e persino WhatsApp.

La parte migliore della pubblicità su Facebook è che hai un numero apparentemente illimitato di potenziali clienti che puoi raggiungere. Con oltre 1,3 miliardi di utenti attivi, Facebook può aiutarti a raggiungere tutti i tuoi clienti in tutto il mondo.

Alcuni grandi studi di retargeting che ci mostrano come farlo nel modo giusto

Se sei entusiasta di lanciare la tua prima campagna di retargeting, come dovresti essere, dovresti prima trarre ispirazione da persone che stanno già facendo un ottimo lavoro nel retargeting. I seguenti casi studio ti daranno un’idea di cosa puoi fare nel tuo settore, nella tua situazione.

Bebê Store ha ottenuto un aumento del 98% nelle conversioni

  • Industria: Prodotti per bambini
  • piattaforma: Google AdWords
  • Risultato: Aumento del 98% del tasso di conversione

Bebê Store è riuscito a ottenere un aumento del 98% nel tasso di conversione utilizzando uno strumento AdWords chiamato Strumento per ottimizzare le conversioni. Questo strumento fa parte della piattaforma AdWords che puoi utilizzare gratuitamente una volta che inizi a pubblicare annunci.

Bebê Store, come suggerisce il nome, vende prodotti per bambini tra cui passeggini, giocattoli e, ovviamente, pannolini.

Usano il retargeting dinamico per visualizzare un carosello di prodotti correlati a prodotti che i loro visitatori potrebbero aver già verificato:

bebe case study

Lo Strumento per ottimizzare le conversioni studia il comportamento dei tuoi clienti e mostra loro gli annunci quando sono pronti per l’acquisto.

Il patriota americano ha ridotto i costi di acquisizione del 33%

  • Industria: Affitto cabina
  • piattaforma: AdRoll
  • Risultato: Riduzione del costo per acquisizione del 33%

American Patriot è stata in grado di ridurre il costo per acquisizione di un enorme 33% passando da Google Ads a AdRoll.

Sebbene stessero ottenendo impressioni con Google Ads, non stavano ottenendo alcuna conversione come portavoce di American Patriot menzionata nel case study di AdRoll:

“Prima di AdRoll stavamo utilizzando il retargeting di Google e, sebbene avessimo sicuramente impressioni, non abbiamo ottenuto molte conversioni”.

Il passaggio ad AdRoll ha ridotto il costo di acquisizione a soli $ 10 per cliente, che era $ 15 per cliente in precedenza. AdRoll utilizza l’intelligenza artificiale per indirizzare e visualizzare il messaggio giusto al cliente giusto su tutti i suoi dispositivi.

Valore medio dell’ordine del watchfinder aumentato del 13%

  • Industria: Orologi di lusso usati
  • piattaforma: Google AdWords
  • Risultato: Riduzione del costo per acquisizione del 34%

Watchfinder è stato in grado di ottenere un ROI del 1.300% sulla spesa pubblicitaria e di ridurre il costo per acquisizione del 34% grazie al retargeting di persone in 20 gruppi diversi che hanno mostrato un “intento di acquisto”.

caso di studio del mirino

Invece di rivolgersi a tutti, Watchfinder ha raddoppiato il targeting solo con le persone che hanno già visitato il loro sito Web e dimostrato interesse ad acquistare uno dei loro prodotti.

Il loro successo è dovuto al fatto che è molto facile vendere più cose a un cliente esistente piuttosto che venderlo a qualcuno che non ha familiarità con il tuo marchio.

Myfix Cycles ha ottenuto un ROI superiore al 1.500% sulla spesa pubblicitaria

  • Industria: Bici
  • piattaforma: Facebook
  • Risultato: 6,38% CTR e 1,500% ROAS

Myfix Cycles è un rivenditore di biciclette con sede a Toronto. Hanno usato il retargeting degli annunci di Facebook per vendere biciclette che costano in media oltre $ 300. Non è facile vendere un prodotto superiore a $ 100. Il ciclo di vendita si ingrandisce e necessita di più interazioni all’aumentare del prezzo del prodotto.

Hanno iniziato il retargeting di persone che hanno aggiunto una bicicletta al carrello ma non hanno mai completato la procedura di pagamento. Sono stati in grado di raggiungere un’impressionante percentuale di clic media del 6,38% per i loro annunci e hanno guadagnato $ 15 per ogni dollaro speso. Hanno fatto $ 3.043 di vendite spendendo solo $ 199 in Facebook Ads. È un ritorno sulla spesa pubblicitaria del 1.500%:

case study cicli myfix

Questo case study dimostra che puoi beneficiare del retargeting anche se hai un budget di soli $ 200.

WordStream Ha ottenuto un aumento del 300% della durata media della visita

  • Industria: Servizi di marketing online
  • piattaforma: Google AdWords
  • Risultato: Aumenta i visitatori di ritorno del 65%

WordStream è stato in grado di aumentare i visitatori di ritorno del 65% e la durata media delle visite del 300%.

Secondo il case study, WordStream riceveva migliaia di visitatori ogni mese, ma nessuno di questi visitatori sapeva cosa facessero o vendessero. Sebbene stessero ricevendo centinaia di migliaia di visitatori gratuitamente dai motori di ricerca, non ottenevano vendite dai loro contenuti.

Questo fino a quando non hanno iniziato a retargeting i visitatori del loro sito Web con annunci di Facebook. Hanno preso di mira 3 diversi segmenti di visitatori del sito Web, tra cui persone che hanno visitato la loro homepage, persone che hanno utilizzato il loro strumento gratuito e persone che hanno letto il loro blog. Sono stati in grado di aumentare il tasso di conversione del 51% utilizzando gli annunci di retargeting.

Key Takeaways

Se non stai effettuando il retargeting dei tuoi clienti, stai perdendo soldi a pugno.

Effettuando il retargeting di persone che hanno già acquistato qualcosa da te, puoi aumentare il valore della vita dei tuoi clienti vendendo più prodotti agli acquirenti esistenti.

Puoi anche trarre vantaggio dal retargeting delle persone che visitano il tuo sito web. Se qualcuno visita il tuo sito Web e mostra interesse per un prodotto visitando la pagina del prodotto, puoi ripetere il targeting di quella persona in base a quel comportamento e mostrare loro un annuncio per il prodotto a cui erano interessati.

Il retargeting può aiutarti aumentare le tue vendite e fare più soldi da ogni visitatore che visita il tuo sito Web e ogni persona che acquista da te.

Se non hai mai provato a retargeting di annunci prima, dovresti inizia con la pubblicità di Facebook. La loro piattaforma è la più facile da imparare e funziona anche se hai un piccolo budget lavorare con.

D’altra parte, se sei stufo di indirizzare i clienti manualmente su piattaforme pubblicitarie, dovresti iscriverti con AdRoll. Essi ottimizzare e adattare i tuoi annunci per te per raggiungere i tuoi clienti target con la giusta messaggistica che aiuta a chiudere la vendita.

Se non hai idee su dove iniziare, dai un’occhiata ai casi di studio sopra riportati per trovare l’ispirazione su dove iniziare e su come ripetere il target delle persone per il ROI massimo.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me