Come velocizzare il tuo sito WordPress?

Le persone spesso scelgono WordPress per i loro progetti web in quanto è più facile da usare e richiede meno competenze tecniche rispetto alle sue controparti. Un utente con una conoscenza limitata o assente della codifica può anche creare un sito utilizzando la piattaforma, i temi e i plug-in disponibili per quasi tutte le nicchie.


Ma la gestione di un sito di successo richiede più di semplici temi e plugin.

L’importanza della velocità di WordPress non può essere sottovalutata. Immagina di visitare un sito e impiega mezzo minuto per caricarsi. I problemi e la frustrazione che può causare sono insopportabili. Ora, cosa succede se il tuo sito WordPress sta causando lo stesso problema e frustrazione ai tuoi visitatori?

come velocizzare il tuo sito wordpress

I visitatori che hai sviluppato nel tempo e dopo aver lavorato così duramente per produrre i contenuti giusti e seguire le migliori pratiche di marketing. Tutto ciò va sprecato poiché le possibilità sono molto ridotte di tornare al tuo sito.

Tutta quella seccatura e confusione possono essere evitate se lo sappiamo come ottimizzare il nostro sito WordPress. L’ottimizzazione può sembrare un po ‘complessa e potrebbe darti l’impressione che dovrai scrivere molto codice, ma per fortuna non è il caso.

In effetti, in questo articolo, abbiamo elencato solo quei metodi che non richiedono alcuna codifica o complessità. Questi sono metodi semplici ma efficaci che possono velocizzare il tuo sito WordPress.

Intendiamo trattare le seguenti tecniche in questo articolo su come è possibile velocizzare il sito WordPress.

  • Web hosting
  • Tema leggero
  • caching
  • Compressione Gzip
  • Minificazione di CSS e JS
  • Ottimizzazione del database
  • Ottimizzazione dell’immagine
  • Content Delivery Network (CDN)
  • Migliori pratiche

Provider di hosting Web

Sono necessarie molte considerazioni per decidere quale società di hosting scegliere di ospitare il tuo sito.

web hosting

Il provider di hosting che usi ha un impatto enorme sulle prestazioni complessive del sito Web e non è diverso nel caso di WordPress. Ci sono molte società di hosting che offrono hosting ottimizzato per WordPress che è preconfigurato per eseguire WordPress in modo fluido e veloce.

Potresti ottenere spazio e larghezza di banda illimitati dal tuo attuale provider di hosting condiviso ma questo è solo su un foglio. In realtà, questo spazio illimitato e larghezza di banda sono condivisi anche con centinaia di siti diversi che risultano in siti lenti e vulnerabili.

Se hai intenzione di gestire la tua attività a lungo termine e alla fine vuoi generare entrate da essa, spendi soldi per un buon hosting WordPress come Cloudways o Kinsta che è considerato uno dei migliori cloud hosting WordPress.

Cloudways offre anche uno stack di ottimizzazione combinato con diversi livelli di memorizzazione nella cache che aiuta a migliorare il tempo di caricamento della pagina; installazione ottimizzata solo per WordPress con ottimi strumenti di memorizzazione nella cache (discussi più avanti in questo articolo).

Un altro aspetto da cercare è la posizione del data center. Si consiglia di scegliere il data center più vicino al proprio mercato di destinazione per evitare la latenza e aumentare la velocità del sito Web.

Usa un tema veloce e leggero

Gli utenti di WordPress hanno la possibilità di scegliere tra migliaia di temi disponibili su Internet. Questi temi possono sembrare perfetti per la tua azienda, ma installarli può rallentare il tuo sito web. Questo perché non tutti i temi sono ben codificati e ottimizzati per le migliori prestazioni.

Temi per bambini di StudioPress Genesis

Ci sono un certo numero di temi WordPress a caricamento rapido, sia gratuiti che a pagamento, là fuori.

Astra è un tema leggero che funziona senza intoppi e si carica più velocemente della maggior parte dei temi disponibili. È un tema multiuso che può essere utilizzato da blogger, agenzie e sviluppatori freelance.

caching

La memorizzazione nella cache svolge un ruolo importante nel fornire un sito WordPress veloce ai tuoi visitatori. Questo memorizza la vista del tuo sito WordPress per evitare il rendering più e più volte per ogni utente.

La memorizzazione nella cache viene eseguita a livello di server e client. A livello di server possiamo usare Vernice per la memorizzazione nella cache del proxy inverso HTTP. Un altro strumento utilizzato nella cache sul lato server è Nginx che viene utilizzato per il bilanciamento del carico per affrontare carichi di traffico pesanti.

Un buon plug-in per la memorizzazione nella cache di WordPress può aiutarti a implementare un meccanismo di memorizzazione nella cache efficace per il tuo sito WordPress.

Brezza

Breeze è uno dei popolari plugin di memorizzazione nella cache di WordPress che supporta tutti i principali componenti di memorizzazione nella cache.

Plugin Breeze

È leggero e supporta la minimizzazione, la compressione GZIP, la memorizzazione nella cache del browser, il database e l’ottimizzazione, ecc. Questo è un plug-in gratuito che può essere scaricato da WordPress.org.

WP Rocket

WP Rocket è un plug-in di cache ampiamente utilizzato per i siti Web WordPress.

WP Rocket

Il plug-in offre funzionalità come cache di pagina, compressione GZIP, cache del browser, ottimizzazione del database e minimizzazione, ecc. Il plug-in può essere acquistato dal suo sito Web ufficiale.

Compressione Gzip

Abbiamo tutti sperimentato una riduzione delle dimensioni quando si comprime una cartella di grandi dimensioni. Un concetto simile può essere applicato anche qui usando GZIP Compression sul tuo sito WordPress.

Ciò riduce la dimensione dei file del tuo sito Web che si carica più velocemente alla fine dell’utente. Si dice che questo metodo riduca le dimensioni del contenuto del tuo sito WordPress del 70%.

Per applicare la compressione GZIP nel plug-in Breeze, vai ai plug-in Opzioni di base scheda e selezionare la casella davanti a GZIP Compression e fare clic su Salvare le modifiche per applicare le modifiche.

Nota: La compressione Gzip può essere implementata solo se è supportata dal tuo server.

Minificazione di CSS e JS

In genere WordPress utilizza molti file CSS. CSS è un foglio di stile che dà forma e colore al layout del tuo sito. Minimizzare significa ridurre le dimensioni del file rimuovendo spazi e commenti utilizzati al momento dello sviluppo e se in un determinato momento il tuo sito non utilizza un determinato CSS, non dovrebbe essere chiamato.

Per applicare la minificazione in Breeze, vai a OPZIONI DI BASE e seleziona tutte le caselle per HTML, CSS, JS, Inline JS e Inline CSS.

Oltre alla minimizzazione, è necessario evitare anche il blocco del rendering CSS. Il blocco del rendering CSS può rallentare il rendering corretto della pagina Web. Per evitare questo; usa meno numero di file CSS e prova a combinarne alcuni in uno se possibile.

Per applicare il raggruppamento in Breeze, vai a OPZIONI AVANZATE e selezionare entrambe le caselle davanti ai file di gruppo per abilitare il raggruppamento di file CSS e JS.

Ottimizzazione del database

Nel tempo il database viene ostruito da tabelle e dati non necessari da diversi plug-in. Questo disordine può rallentare i tempi di risposta del tuo server. La pulizia regolare del database può velocizzare il tuo sito WordPress in quanto ci saranno meno query da eseguire e un database sarà meno affollato.

Se si utilizza Breeze come plug-in per la memorizzazione nella cache, è possibile trovare una serie di opzioni per ottimizzare il database all’interno Banca dati scheda del plugin. Puoi selezionare tutte le opzioni o scegliere solo quelle selezionate spuntando la casella di fronte.

Ottimizzazione dell’immagine

Un sito Web è incompleto di immagini. Alcuni usano meno mentre altri usano un sacco di immagini a seconda del tipo di sito Web. Le immagini possono rallentare i siti Web WordPress in quanto richiedono tempo per il download e il rendering. Per risolvere questi problemi, abbiamo a disposizione ottimi plugin che ottimizzano le immagini riducendone le dimensioni e mantenendo alta la qualità.

Smush Image Compression

Precedentemente noto come Smush, è un plug-in di compressione delle immagini.

plugin smush

Dopo l’installazione, il plug-in esegue una scansione automatica e inizia a comprimere le immagini esistenti utilizzate sul tuo sito. Ottimizza le immagini in blocco e comprime automaticamente le nuove immagini caricate sul sito WordPress.

WP Compress

WP Compress è un altro ottimo plugin per l’ottimizzazione delle immagini.

plugin comprimere wp

Il loro avanzato meccanismo di compressione ha tre livelli di ottimizzazione che ti fanno davvero risparmiare ogni minimo spazio. Questo plugin è molto facile da usare e ha anche opzioni di ridimensionamento.

Content Delivery Network (CDN)

Uno strumento indispensabile soprattutto per quei siti WordPress che hanno un pubblico globale. Una CDN funziona come la memorizzazione nella cache e mantiene una copia del tuo sito nella sua rete diffusa in tutto il mondo. Ciò garantisce la consegna rapida di contenuti statici e dinamici del tuo sito Web anche alle persone che navigano lontano dalla posizione del server ospitato.

La CDN ha molti vantaggi e scegliere la giusta CDN non è un compito facile. Per selezionare la giusta CDN è consigliabile verificarne le prestazioni in scenari di lavoro reali e il benchmarking della CDN è il modo migliore per verificarlo.

Altre migliori pratiche

È buona norma eseguire una scansione completa del tuo sito WordPress usando qualsiasi buon plugin di sicurezza come Sucuri o MalCare.

Ciò rimuove malware e script dannosi che possono causare problemi di prestazioni sul tuo sito WordPress. Inoltre, durante l’installazione di qualsiasi nuovo plug-in, assicurati di verificarne la compatibilità e l’ultimo aggiornamento. Se non viene aggiornato frequentemente dai suoi sviluppatori, prova a cercare le sue alternative.

Controlla la tua attuale configurazione di WordPress per plugin e temi obsoleti in quanto possono causare problemi di prestazioni e sicurezza. Assicurati di aggiornare frequentemente e di eseguire un backup completo prima di ogni aggiornamento importante.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map